Il lavoro fatto fino ad oggi dall’amministrazione Checchin

Cara elettrice, caro elettore,

dopo cinque anni di governo della Città di Spinea è giusto presentare il nostro programma elettorale partendo da una semplice rendicontazione del lavoro svolto e dell’impegno profuso per realizzare quanto promesso ai cittadini nel 2009. Ciò permetterà di comprendere meglio i motivi che ci portano a richiedere un voto di fiducia per continuare a governare questa città per poter completare quanto avviato e non ancora concluso in questi anni e per sviluppare il nostro progetto di cittadinanza attiva.

Nel programma del 2009 abbiamo indicato le ragioni del nostro impegno politico che era quello di un gruppo di donne e uomini disposti ad assumersi la responsabilità di amministrare Spinea con serietà, competenza ,semplicità, trasparenza e spirito di servizio.

Credo che possiamo dire di essere stati fedeli a questo impegno accogliendo ed ascoltando tutti. Abbiamo sostenuto tutte le attività proposte per aiutare chi era in situazione di bisogno. Abbiamo messo ordine ad uno sviluppo edilizio caotico, poco trasparente e a volte realizzato con veri e propri atti illegittimi che ha generato disuguaglianze e arrecato danni economici a cittadini e aziende. Abbiamo risanato le casse del comune pagando debiti fuori bilancio e diminuendo il debito a lungo termine, recuperando evasione fiscale per oltre 1.200.000 euro, riducendo la spese per il personale di oltre 300.000 euro e realizzato investimenti pubblici per oltre 10 milioni di euro al fine di per migliorare il patrimonio pubblico in particolare le scuole. Abbiamo incrementato i fondi dei servizi sociali nonostante il consistente riduzione del contributo dello Stato e della Regione Veneto

Nel nostro agire siamo stati dalla parte dei cittadini nelle loro difficoltà quotidiane riducendo i costi della politica. Abbiamo dedicato molto del nostro tempo per meglio progettare il futuro con strumenti programmatori che ci aiuteranno a qualificare sempre più Spinea dal punto di vista culturale, ambientale ed umano con una visione strategica di lungo periodo. Ci riferiamo al PAT, al PAES, al Concorso di idee su Piazza Marconi, al Piano delle Acque, al PICIL, allo studio sulla viabilità della parte Sud di Spinea e alle relative soluzioni migliorative.

Siamo stati a stretto contatto con i cittadini chiedendo a tutti loro sostegno alla nostra azione e attenzione, ma soprattutto chiamandoli a diventare cittadini attivi e responsabili. Abbiamo sempre detto che la Città e di tutti e che tutti devono fare qualcosa perché Spinea sia sempre più viva, partecipata e solidale. Per rendere concreto questo obiettivo abbiamo messo come a fondamento del nostro agire amministrativo la realizzazione del Progetto di cittadinanza attiva “Mi prendo cura della mia città”. Il nostro desiderio è che sempre più cittadine e cittadini aderiscano a questo progetto che risulta essere tra i più innovativi in Italia.

Quanto realizzato e quanto proposto aiuterà ciascuno a conoscere meglio e scegliere con convinzione di votare Silvano Checchin come Sindaco di Spinea per completare i tanti progetti iniziati e programmati per i prossimi cinque anni.

checchin-depliant1-1   checchin-depliant1-2

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *